Ricerca

» Invia una lettera

Hanno fatto finta di tassare “i ricchi”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

7 settembre 2011

Buongiorno Direttore,
ho bisogno di sfogarmi e ho deciso di farlo con lei. Me lo aspettavo che tutte le varie proposte di manovra che hanno proposto negli ultimi tempi erano un diversivo per arrivare a questa conclusione. Hanno fatto finta di tassare "i ricchi" poi ci hanno provato con "i calciatori" facendo finta di non toccare in modo violento "i poveri". Alla fine hanno ottenuto di proporre quello che pensavano fino dall’inizio, cioè, per esempio, aumentare l’iva in modo che tutti "i poveri" tireranno fuori dalle tasche un 1% in più per ogni cosa che acquisteranno. Immagino che questo 1% sarà l’occasione e la scusa per aumentare ulteriormente i prezzi di tutto. Quelli che già stanno bene continueranno a stare senza problemi.
Qui in provincia di Varese continuo a vedere che le attività chiudono, ci sono tagli di personale, ci sono sempre più capannoni deserti e serrande abbassate, locali per negozi vuoti. Immagino sia così anche in altre provincie ma non ci potrei giurare perchè non lo so con certezza. Secondo il mio ex stimato senatur noi meriteremmo di poter raccogliere di più dal sudore della nostra fronte. Peccato che lo dica da molto tempo e più passa questo tempo e più il suo sogno diventa un’utopia, forse lo sa bene anche lui. Ho la sensazione che siano più le volte che debba calare le braghe che le volte che le faccia calare agli altri. Ormai può solo far imbrattare tutto l’asfalto del centro di Besozzo durante una manifestazione sportiva come la tre valli varesine, con simboli e scritte della Lega, adesso la strada del centro è tutta macchiata di parti nere per coprire queste scritte, oppure passare con le sue due belle Audi 4.2 per la superstrada Besozzo-Vergiate quando i semafori sono rossi, o ancora alzare il dito medio durante l’inno di Mameli e far tacciare il gruppo musicale perchè lo interrompa. Lascio perdere il discorso "trota" che è vergognoso persino da scrivere. Ma questo vuol dire essere un condottiero del mio paese? significa essere politici? oppure sono veri e propri atti vandalici non puniti? non sono atteggiamenti da persone modello che possano servire ai giovani, ad avere stima per il paese.
Ecco perchè dico "ex stimato senatur".
Come posso indignarmi e protestare di fronte a tutta questa situazione? Io gli scioperi li repute obsoleti e inutili, non si paga lo stipendio per un giorno ai dipendenti in sciopero, la produzione si ferma per 24h tanto non c’è fretta, la maggior parte degli interinali che conosco o sono rimasti al lavoro o a casa. I danni e le forze dell’ordine di quella giornata le paghiamo sempre noi alla fine.Ad ogni modo questo sciopero è arrivato troppo tardi, tanto per l’opposizione sembra che il problema principale sia il capo del Governo, tutto quello che fa e che dice mira a lui. C’è bisogno di persone nuove nel nostro paese, è vero, che inizino a fare qualcosa di costruttivo e che convinca.
 
Questo fine settimana mi sembra che abbia inizio il campionato di calcio, come minimo dovrei aspettarmi che gli stadi siano vuoti e che l’audience delle trasmissioni calcistiche siano a zero solo per protesta contro quell’atteggiamento capriccioso dei calciatori di fronte alle tasse non pagate. Invece sarà tutto come prima, tutti li a pagare abbonamenti stadio, abbonamenti pay-tv, biglietti stadio, ecc.
Forse li dovrei applaudire perchè in un modo o nell’altro sono riusciti a non pagare, a protestare e a far valere il loro punto di vista.
Io invece cosa faccio? mi farò il fegato grosso parlando con amici e colleghi sapendo che alla fine nessuno protesterà in modo deciso e nulla cambierà, nessuno ci metterà la faccia e questo lo sanno anche i nostri politici.
 
Distinti saluti
D.D.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.