Ricerca

» Invia una lettera

I bambini a Varese valgono meno dei cani a Saronno?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

22 gennaio 2009

Egregio direttore,
Leggo su Varesenews che una signora al tribunale di Saronno è stata risarcita con 1500 euro per il danno emotivo subito dalla figlia alla quale per qualche giorno una vicina aveva sottratto il cane. Bene. Mio nipote di 7 anni, invece, al tribunale di Varese non ha ricevuto neanche un euro per non aver potuto incontrare il padre in 4 occasioni (come invece stabilito dal giudice) perchè il giudice penale ha scritto in nome del popolo italiano “deve escludersi che i mancati incontri abbiano generato una condizione di sofferenza psicologica”.
Il papà del bimbo (mio figlio) è stato risarcito con 1200 euro per il danno morale (trecento meno della signora per il cane) e la mamma di mio nipote è stata condannata a 853 euro a con pena sospesa e non menzione (la condanna di Saronno è stata di 800 euro). Piena compensazione delle spese legali.
Ma allora sorge spontanea una domanda: i bambini di Varese valgono meno dei cani di Saronno? I padri di sicuro sì.

Nonno Guido

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.