Ricerca

» Invia una lettera

I bus a Varese sono solo per i varesini

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

21 novembre 2012

Direttore,
mi ricollego alla lettera 230. Ho sempre vissuto in un comune confinante con Varese, ma non ho frequentato scuole a Varese e non conoscevo le linee autobus; in questo campo quindi potrei essere equiparato a un turista qualsiasi. Circa 10 anni fa ebbi la necessità di raggiungere viale Valganna dalla stazione FS. Mai preso un autobus a Varese prima di quel giorno. Avevo circa 17 anni. Uscii dalla stazione FS ma non trovai un tabellone che indicasse le linee… chiesi informazioni a un passante che di fretta mi disse "deve prendere la P". Wow. Mi guardai in giro, vidi alcuni cartelli di fermata autobus, ma su nessuno di questi c’erano indicazioni su quale linea passasse da lì. Chiesi allora ad un altro passante "Scusa, dove prendo la P?" (era una ragazzo della mia età) che mi rispose "….Alla Melablu…" con uno sguardo e un tono di voce stranito, come a dire "si vede che sei della zona, e non sai che praticamente tutti gli autobus passano dalla Melablu?".
No, direttore, io non lo sapevo. Fortunatamente quando ero piccolo la mamma mi portava a prendere i vestiti alla Melablu, così ho evitato di disturbare un terzo passante.
In seguito ho scoperto che alla Melablu salivano e scendevano la gran parte degli studenti dei licei e delle medie e quindi era uso comune tra i ragazzi "trovarsi alla Melablu". Ecco perchè quel ragazzo mi aveva guardato male…

Mauro Cappelletti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.