Ricerca

» Invia una lettera

I caminetti inquinano? Ma mi faccia il piacere!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

15 settembre 2006

Al Direttore.
Leggo preoccupatissimo la lettera di tale signor PIER ANGELO GIANNI pubblicata il 13 c.m. nella quale, tra l’altro, si suggerisce di vietare l’utilizzo della legna per riscaldamento al fine di ridurre l’inquinamento atmosferico.
Mi auguro che:
1– la lettera sia uno scherzo ben congegnato da un burlone che si è anche firmato con un nome altrettanto divertente;
2-la gente che ha letto la lettera non abbia abboccato all’inganno e non si sia di conseguenza allarmata.
Però potrebbe anche essere tutto vero e allora dovremmo decisamente preoccuparci, non tanto dell’inquinamento prodotto dai nostri caminetti, ma della originalità di certe persone.
Immaginatevi un simpatico e fantasioso PIER ANGELO GIANNI esistesse veramente e se, per ipotesi del tutto scolastica, dovesse diventare Sindaco di qualche paese della Provincia; immaginatevi che tutto questo accada veramente e che il simpaticone emetta un’ordinanza con la quale vieta l’uso della legna per riscaldamento…..
“A FAR TEMPO DA DOMANI SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE E’ FATTO DIVIETO DI ACCENDERE CAMINETTI, STUFE ET SIMILIA, CHE UTILIZZANO LEGNA; DAL DIVIETO SONO ESPRESSAMENTE ESCLUSI: I FORNI A LEGNA DELLE PIZZERIE ED I VENDITORI DI CALDARROSTE. CHIUNQUE VERRA’ CUCCATO IN FLAGRANZA DI REATO SARA’ IN PRIGIONE DEPORTATO CON L’ACCUSA POCO BONARIA DI INQUINATOR DELL’ARIA.”
Delle due l’una: o si cambia paese, o si cambia Sindaco; meglio cambiare Sindaco.
E stasera mi faccio una bella polenta sul camino alla faccia del
PIER ANGELO.
Calorosi saluti.

Giulio Moroni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.