Ricerca

» Invia una lettera

I custodi dei cristiani

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

17 gennaio 2009

Caro direttore,
mi dispiace che il signor Giamberini abbia frainteso in blocco la mia lettera.
E’ chiaro che con l’aggettivo anarchico non intendevo offendere i leghisti, il suddetto signore saprà che spesso lo “spirito anarchico” viene riconosciuto ad artisti e personalità eccentriche e rivoluzionarie che rifiutano alcuni schemi preconcetti e pregiudizi. Non era un insulto, ma un complimento.
Vede signor Giamberini che ho ragione a dire che siete diventati pedanti? Sono sicura che i quattro amici al bar avrebbero capito benissimo il significato del concetto e magari apprezzato.
Se poi il lettore volesse dimostrarmi che la gioventù di Bossi fu nel segno dell’insegnamento di Nostro Signore cambierò idea e farò ammenda. Ma se così non fosse non è neppure questa un’offesa; non so se sbaglio ma i custodi dei valori cristiani penso siano, o dovrebbero essere, i religiosi; al massimo un partito vi si può ispirare, vedi DC, ma credo che un Fanfani o un Moro non abbiano mai “consigliato” il da farsi in materia di Cristianesimo ai vescovi o al Papa.
Tutto è recuperabile, se ci si capisce e si evitano giudizi affrettati
Saluti

Roberta Lattuada

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.