Ricerca

» Invia una lettera

I motociclisti devono cambiare la loro mentalità!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

24 aprile 2007

Spett.le Direttore,

Le scrivo a proposito dell’articolo odierno dove fate giustamente notare che è iniziata la bella stagione e con essa anche la lunga serie di incidenti stradali dove sono coinvolte moto.
Io sono un motociclista, anche a me alla domenica piace girare in moto e godermi la bella stagione.
Nel Vs. articolo avete scritto che per cercare di diminuire gli incidenti è stato proposto di diminuire la potenza delle moto, che sembrano missili.
Secondo la mia opinione, è una buona idea, però sono anche dell’opinione che anche con un incidente a non più di 50 Km/h si può perdere la vita o farsi molto male.
Purtroppo non è colpa della moto, è colpa della mentalità dei motociclisti, la moto va forte se il motociclista la fa andare forte, troppe volte ho assistito a sorpassi azzardati in curva, magare tre o quattro moto contemporaneamente che sorpassano due o tre macchine.
Sono invece d’accordo sul pubblicare le foto e gli articoli di tutti gli incidenti, non è bello vedere le foto e leggere un articolo che parla di morti e feriti, ma secondo me fa effetto.
E’ giusto anche ammettere che negli incidenti in cui sono coinvolte moto, non è sempre colpa dei motociclisti!, molte volte sono le macchine che causano incidenti, ovviamente in moto conseguenze sono maggiori, siamo su due ruote e le protezioni non sempre vengono utilizzate.
Purtroppo aumentano i radar, i posti di blocco, le multe, i controlli e cosa peggiore gli incidenti non diminuiscono.
Se non cambia la mentalità dei motociclisti, gli incidenti non potranno mai diminuire, bisogna pensare che una bravata di un motociclista può costare la vita a noi stessi ma anche ad altre persone prudenti e disciplinate che vanno tranquille per la loro strada.
Io spero che tutta l’informazione sugli incidenti che avvengono ogni week-end, l’aumento dei radar, delle contravvenzioni ecc…. porti tutti i motociclisti a farsi un esame di coscienza!!.
Se si vuole correre sfruttare tutta la potenza delle moto basta andare in pista!!.

Buona giornata a Lei e a tutta la redazione.

Mauro

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.