Ricerca

» Invia una lettera

I Partiti a Varese hanno sollevato i ponti levatoi e si sono richiusi nei loro castelli

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

18 giugno 2011

Caro Direttore, 
 
per quanto io sia orientato alla compassione ed all’ottimismo non riesco a vedere nulla di buono dalle prime mosse dei Partiti di Centro-Destra e Centro-Sinistra in questo inizio di legislatura. Tutti stanno facendo dell’arrocco e della chiusura nelle proprie Torri la caratteristica comune. Le Burocrazie assediate dal malcontento degli elettroi si stanno chiudendo a difesa dei propri privilegi.
 
Il PD aveva fatto una brillante mossa trovando una Ottima Candidata dotata di Leadership , brava ,onesta intelligente e per di piu’ Donna e quando si e’ accorto che tutte queste cose piacciono ai cittadini ha subito fatto marcia indietro e si e’ arroccato dietro un Funzionario di Partito di lungo corso che fino ad oggi non ha mai brillato in fantasia e capacita di raccolta dei consensi.
 
Il PDL ha costretto tutti i consiglieri comunali uscenti ed Assessori ha candidarsi nelle Liste facendo della raccolta dei consensi lo slogan della Campagna elettorale.
 
Dopo tre settimane si e’ arroccato dietro la scelta di Assessori che hanno Tutti la caratteristica di non essersi sottoposti all’esame degli elettori tradendo ancora prima di iniziare il patto che aveva voluto sottoscrivere pubblicamente con gli elettori. Buggerando per di piu’ i Suoi candidati piu’ votati.
 
La Lega di Varese ha fatto dell’arrocco la caratteristica di tutti gli ultimi mesi,ha escluso l’UDC dalla maggioranza, ha fatto una campagna elettorale sottotono,si e’ arroccata dietro nomi che sapevano da tempo che sarebbero stati Assessori , scopiazzando il cerchio magico dei grandi capi che puzza di chiusura e antidemocraticita’ a chilometri di distanza.
 
La incapacita’ di “trovare “ Donne capaci di svolgere il ruolo di Assessore e’ un ulteriore segnale di tale chiusura.
 
In tutto questo arrocco il Povero Re Fontana rischia di dover giocare una partita a scacchi difficile se non impossibile e di corto respiro.
 
A meno che le rispettive chiusure si sosterranno a vicenda ed allora vivremo una legislatura opaca ed inutile.
 
Unica forza che potra’ impedire tutto cio’ sono i cittadini che hanno partecipato con tanto entusiasmo ed impegno a queste elezioni e che non si rassegneranno facilmente a questi arrocchi.
 
Vedremo un agitarsi di movimenti e Societa’ Civile che non assisterra’ silente a questa partita democratica che qualcuno vuol fare diventare una partita per addetti ai lavori.
 
Lo scontento a Desctra e a Sinistra e’ identico e sara’ un collante interessante nei prossimi mesi.
 
Un cordiale saluto
Avv. Giuseppe Vuolo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.