Ricerca

» Invia una lettera

I vespasiani e la canzone dei Tuicc

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

29 aprile 2007

Divertente la carrellata sui vespasiani!
Così mi sono ricordato che negli anni settanta “I Tuicc”, gruppo cabaret di Maccagno, aveva dedicato una canzone proprio ai “pissatoi de tola” … i vespasiani di Milano.
La canzone è in dialetto. Non ho il testo originale e non so scrivere il dialetto, per cui vi trascrivo il ritornello italianizzandolo, ma mantenendo il più possibile la forma discorsiva.

A me, tra tutti i cessi che ci sono, quello che mi piace di più è il pisciatoio di tola inverniciato di verde tu lo trovi a Milano poggiato a qualche cantone vicino ai giardinetti in dove ci stanno i barboni…
Si capisce che erano cessi di una volta che pian piano van dietro a scomparire con la vedova, la fontanella che con l’acqua la piange tutto il dì.
In sulle piazze della periferia attaccato ai capolinea dei tram un povero cristo che ci scappa la pissa la può ancora farla gratis e in pace.

I Tuicc
Alberto Girardi: testi, recitazione, mimo;
Antonio Albertini: canto, recitazione;
Enzo Iacchetti: musiche, canto, accompagnamento con chitarra, recitazione.

I “tuicc” sono i porcellini d’India.

Babàorum

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.