Ricerca

» Invia una lettera

I vivi sono a destra, a sinistra, al centro, sopra e sotto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

14 giugno 2011

Caro direttore,
il signor Roberto spesso incomprensibilmente rancoroso non riesce
evidentemente a uscire dal dualismo destra-sinistra e pensa che siano le uniche
categorie secondo le quali il cervello ragiona.
I morti sappiamo bene chi sono e i vivi sono a destra, a sinistra, al centro,,
sopra e sotto. Sono coloro che hanno voglia di contare, di pensare al bene
comune. Sono quelli che credono che la legge debba essere uguale per tutti,
l’acqua un bene di tutti e il nucleare un dinosauro in via di estinzione in
quasi tutti i Paesi.
I vivi non sono nè Bersani, nè la Bindi; sono i cittadini che hanno espresso
la loro idea a prescindere dalla collocazione.

Roberta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.