Ricerca

» Invia una lettera

Il ben servito a Luisa Oprandi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

11 giugno 2011

Gentile Direttore,

In questi giorni abbiamo assistito ad una vera e propria guerra di potere, nel PD Varesino la candidata Luisa Oprandi in corsa per il posto di sindaco della città di Varese per il PD, dopo un successo che ha dir poco clamoroso quasi ad un passo dall’essere SINDACA! Un candidato si aspetta almeno un grazie! Ed invece! Luisa Oprandi riceve il ben servito di farsi da parte: è stato tutto bello, hai preso un sacco di voti hai risuscitato a Varese un PD ormai morto, per carità non parliamo di dare un incarico di presidente in consiglio Comunale come capogruppo del PD, sia mai!! Prima ci sono i vari Mirabelli, Tosi, Marantelli, e compagnia bella. Alla faccia del nuovo, ho del merito di aver portato dopo 20anni di potere Leghista, un PD al ballotaggio sfiorando il colpaccio. Domanda sè Luisa Oprandi sarebbe stata eletta Sindaca, chi avrebbe preso il suo posto? Gli sarebbe stato detto di farsi da parte?Perchè per logiche di partito sarebbe stato meglio cosi? Penso che il detto popolare " PREDICA BENE MA RAZZOLA MALE IN QUESTO CASO AL PD CALZA A PENNELLO".
P.S fossi stato io al posto della Oprandi avrei lasciato.

Cordialmente

Salvatore Porcu

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.