Ricerca

» Invia una lettera

Il cavallo e la brughiera, alcuni chiarimenti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

20 aprile 2009

Egregio Direttore,
 
mi permetto di scriverLe in relazione alla lettera firmata da «Alice in the wonderland», contenente alcune critiche rivolte alla manifestazione «Il Cavallo, la Brughiera». Vorrei approfittare dello spazio concesso alle lettere per fornire alcune precisazioni.
Mi preme innanzitutto ringraziare il lettore per averci segnalato alcuni refusi all’interno del sito Internet e della brochure. Pur nella certezza che l’ortografia, per quanto importante, non sia sufficiente a determinare il valore di una manifestazione, sarà nostra cura, nei limiti del possibile, provvedere alla correzione.
Vorrei inoltre cogliere l’occasione per rispondere ad alcune domande poste dal lettore. Egli si chiede chi, tra i diversi enti patrocinanti la manifestazione, si curi della qualità e della bontà dei programmi. Ebbene, sarà la risposta del pubblico, che confidiamo numeroso, a sancirle. Inoltre, non abbiamo la pretesa di rifarci ad alcun canone estetico, morale ed educativo. «Il Cavallo, la Brughiera» nasce dall’impegno e dalla passione di un gruppo di volontari e di proprietari di scuderie, impegnati, sotto l’egida dell’amministrazione comunale, a rinverdire una tradizione centenaria, che lega il nome di Casorate Sempione al cavallo. In questo, cerchiamo di coinvolgere il più vasto pubblico possibile e di far conoscere lati nascosti del nostro territorio, che sotto il profilo naturalistico e paesaggistico nulla ha da invidiare a zone più gettonate. Anzi, proprio nello spirito collaborativo e di coinvolgimento che anima il comitato, saremmo felici di invitare il lettore a prendere parte alle nostre riunioni e a collaborare con noi. Potrà trovarci ogni mercoledì sera, a partire dalle 21, all’interno del municipio di Casorate Sempione.
Mi permetta, quindi, di aggiungere che, rivolgendoci le sue critiche, «Alice in the wonderland» ha esattamente centrato il nodo della questione: il mondo del cavallo non è né snob, né esclusivo. «Il Cavallo, la Brughiera» non è né snob, né esclusivo, ma è una manifestazione pensata per il grande pubblico ed aperta a tutti. Questo è il senso delle tante iniziative costruite intorno alle competizioni sportive.
Concludendo, rinnovo i ringraziamenti a «Alice in the wonderland», a cui aggiungo quelli al lettore «Peter pan» per le belle parole spese nei confronti della nostra manifestazione.
RingraziandoLa per la disponibilità, rinnovo l’invito a Lei e a tutti i Suoi lettori affinché vogliate onorarci della vostra presenza, a Casorate Sempione dal 24 aprile al 3 maggio, in occasione dell’edizione 2009 di «Il Cavallo, la Brughiera».
 
 
Ilaria Dettoni, presidentessa del comitato organizzatore «Il Cavallo, la Brughiera»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.