Ricerca

» Invia una lettera

Il cuore grondante del super ricco

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

13 agosto 2011

Cara VareseNews, io sono uno di quelli che pensa che si possa essere bravi, e conseguentemente molto benestanti. Si possono secondo me guadagnare con merito diciamo 10mila euro al mese. Con 10mila euro al mese ti puoi comprare il Porsche e, se vuoi, puoi fare le vacanze in Costa Smeralda. Naturalmente per guadagnare 120mila euro l’anno devi essere proprio bravo, ma non c’è dubbio che esistano persone degne di cotale reddito. Conosco anche un paio di persone che secondo me prendono questi soldi con pieno merito. Dopodiché propongo ai tuoi lettori questo link di wikipedia sugli uomini pù ricchi secondo Forbes. Da esso traspare, con fonte attendibile, che se si lasciasse la considerevole cifra di 100 milioni di euro a ciascuna delle 10 famiglie più ricche d’Italia e si espropriasse il resto (che non può essere frutto di attività che possono essere considerate "lavoro"), gli italiani avrebbero abbondantemente risolto il problema del "cuore grondante" di Berlusconi, il quale chiede agli italiani 45miliardi di euro nei prossimi due anni.
Caro Silvio, ma con quale coraggio fai queste richieste? Qualunque sia stato il modo, probabilmente del tutto lecito, con il quale hai costruito un patrimonio familiare di 7 miliardi di euro, io credo che sarebbe davvero il caso di iniziare a restituirli questi denari, perché se tu avessi il coraggio di passarti una mano sulla coscienza non dovrebbe esserti difficile comprendere che quei soldi non sono tuoi, sono i nostri. Quindi iniziamo col dire che i "tuoi" ce li dai indietro.

Antonio di Biase

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.