Ricerca

» Invia una lettera

Il diritto allo studio non ha colore

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 ottobre 2007

Egregio Direttore,
Varese mi lascia ancora una volta perplessa, e la cosa che mi preoccupa sono proprio questi nostri giovani, il futuro. Quei 400 o 1000 che sono scesi in piazza ieri dando vita ad una manifestazione dal tono decisamente ed erroneamente politico (quando invece il diritto all’istruzione ed ai diritti in generale non sono nè di destra nè di sinistra) dove sono normalmente quando a Varese si parla di politica? Quanti di quei ragazzi hanno mai presenziato una sola volta ad un consiglio comunale? Quanti di quei ragazzi leggono i quotidiani su carta o on line e si informano su quanto accade veramente intorno a loro? Dopotutto lo abbiamo sentito dire con le nostre orecchie: il Partito Democratico è il partito di Berlusconi.

Mi farebbe tanto piace leggere un suo editoriale in merito.
Grazie e cordiali saluti

Antonella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.