Ricerca

» Invia una lettera

Il ministro Maroni a Lampedusa sta perdendo la faccia

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

20 gennaio 2009

Egregio direttore,

il clamoroso annuncio della settimana scorsa del ministro Maroni, secondo il quale a Lampedusa, d’ora in avanti, sbarcheranno solo i turisti, viene nuovamente smentito.

All’indomani della tragedia in cui almeno 26 migranti sono scomparsi davanti alle coste tunisine, a Lampedusa sono approdati due barconi con altri 423 disperati a bordo.

Il Centro di prima accoglienza dell’isola, pertanto, è nuovamente al collasso. In questo momento la struttura, che ha una capienza massima di 800 posti letto, ospita, infatti, oltre 1.800 persone.

A questo punto, sorgono spontanee alcune domande che, in verità, avevo già posto la settimana scorsa ma cui nessuno ha avuto la cortesia di rispondere.

Ma il governo Berlusconi, nell’agosto scorso, non si era accordato con Gheddafi per “combattere i mercanti di morte” tramite un pattugliamento congiunto delle coste libiche?

Tale “accordo storico” non era costato a noi tutti 5 miliardi di dollari?

Cosa aspetta, dunque, la maggioranza di centrodestra, posto che serva, a ratificarlo?

Rimango in fiduciosa attesa.

Fabrizio Mirabelli, consigliere comunale PD

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.