Ricerca

» Invia una lettera

IL Psi non c’è più

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

17 ottobre 2007

Egr. Direttore,

mi accodo al gentile richiamo del signor Roberto Corni che invita tutti a lasciare in pace, almeno in Tunisia, Bettino Craxi. Mi sembra un pacato appello, anche perchè vedere oggi i cosiddetti socialisti far parte di una alleanza che comprende i Violante, i Di Pietro e i D’Ambrosio lascia molto, ma molto stupiti. Non si può chiedere a questi dirigenti di rappresentare l’eredità socialista sui banchi del Parlamento insieme agli avversari, non solo politici, di un padre del Psi lasciato morire ad Hammamet. Craxi, è vero, ha sbagliato, ma come lui hanno sbagliato in molti in Italia. Il sistema illegale del finanziamento dei riguardava tutti nella Prima Repubblica, tant’è che l’on. Craxi si alzò in quella sorda e grigia e denunciò il fenomeno. Nessuno, invitato a giurare il contrario, prese la parola. Poi la storia ha visto il segretario del Psi andarsene in Tunisia dopo le sentenze definitive, altri che come lui hanno sbagliato sono ancora lì, in quell’aula, eppure i partiti – anche nella Prima Repubblica – non si finanziavano con lòe salamelle delle varie feste di partito.
Che coraggio, cari Boselli, De Michelis, Intini e il figlio Bobo a schierarsi con gli “amici” di vostro padre.
Un consiglio: andate ad Hammamet, al cimitero di campagna, e poi se ce la fate firmate un’altra alleanza con quegli “amici”.

Grazie direttore per l’ospitalità, continui a dare voce a tutti, anche a chi non è rappresentato in Pralamento come me.

Distinti saluti

Gianni Basso - Varese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.