Ricerca

» Invia una lettera

Il risveglio dopo la catastrofe?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

12 dicembre 2009

Egregio direttore,
 
come era facile prevedere, il Premier per difendersi sta giocando la carta dello scontro tra le istituzioni.
Scontro che oltre al Presidente Napolitano, trova nel presidente della Camera una figura a difesa dei diversi poteri istituzionali. Anche se poi è costretto a soccombere in virtù di una forte pressione che gli viene innanzi tutto dai suoi, ormai genuflessi al volere di sua Maestà.
 
Mentre stiamo giungendo al termine dello scontro frontale, alla nostra democrazia e all’attacco della Costituzione, i partiti di opposizione (dento e fuori dal Parlamento) stanno facendo cose fuori dal mondo. La situazione è grave, ed è urgente una risposta unitaria di tutti i partiti, anche con azioni di protesta simboliche per contrastare il disegno antidemocratico Berlusconiano.
Se qualcuno, pensa di sollevare il paese dopo che sono rimaste solo le ceneri faccia pure, ma fare politica oggi significa agire senza indugi e tatticismi per riallacciare il rapporto con le numerosissime persone (sempre maggiori) che si sentono indignati di essere rappresentati da un personaggio come il divino, viceversa lasciando cadere nel vuoto anche questa protesta della gente, significherebbe non comprendere la realta che c’è, al di fuori delle proprie segreterie di partito.
 
Certo che questo mio sfogo da cittadino cadrà nel vuoto,
 
La Saluto Cordialmente
Massimo Cattin

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.