Ricerca

» Invia una lettera

Il senso del limite non esiste più

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

15 dicembre 2009

Caro direttore,
 
io, a differenza della signora Longhi, non credo che non ci siano più valori e resti solo la vergogna.
Penso che si sia dilatato di molto il senso del limite, si sia allentata quella sana autocensura che regolava le nostre azioni; per restare nel campo psicanalitico: il super-io è andato a farsi benedire.
Basta leggere i giornali, ascoltare varie trasmissioni, girare per le strade e ci si rende conto per esempio che il concetto di libertà d’espressione ha esondato dai suoi confini.
Al punto che Di Pietro che stimo e ogni tanto tuttavia mi delude, afferma che "non esprimerà solidarietà a Berlusconi… non si accoderà a quanti ipocritamente invece lo faranno e che continuerà l’opposizione dura al premier…" scambiando la sana e fisiologica opposizione all’azione politica con il rancore rivolto alla persona che in una democrazia normale non può trovare cittadinanza.
Per contro c’è chi invoca la "morte" di Di Pietro, il rovescio della stessa medaglia.
C’è la violenza fisica, ma anche quella delle parole e quella ancor peggiore dei silenzi, di chi sa e tace e mi riferisco ai mille segreti che giacciono ben nascosti in qualche scaffale e grazie ai quali abbiamo una classe dirigente ricattabile e quindi inaffidabile.
Il continuo scontro invece che scambio di opinioni genera una tensione costante, una fibrillazione senza tregua che trascina tutto in un vortice di parole incomprensibili, di gesti inconsulti creato ad arte perchè si smarrisca il senso critico, la capacità di distinguere e conseguentemente di scegliere.
C’è chi gioca con il fuoco, ma a bruciarsi sarà il nostro paese.
Roberta Lattuada

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.