Ricerca

» Invia una lettera

Il Varese di Sannino merita un altro pubblico

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

23 novembre 2008

Gentile Direttore,

il Varese oggi è riuscito a tornare a casa con un punto
dalla trasferta molto insidiosa in casa della Valenzana (che arrivava da tre vittorie consecutive): con questo pareggio sono ben otto i risultati utili di fila ottenuti dai biancorossi da quando è arrivato sulla panchina mister Beppe Sannino.

Sannino è riuscito immediatamente a dare motivazioni e grinta ad una squadra che, ricordiamolo, prima del suo arrivo si trovava ultima in classifica nel suo girone di Seconda divisione (ex C2), con tutto l’ambiente a terra dopo la sconfitta nel derby di Como.
I biancorossi ora giocano un calcio spettacolare e divertente, fatto di colpi di genio (vedi le invenzioni di Del Sante, Grossi, Tripoli e Lepore) e di grande determinazione.

Fatto sta che attualmente ci si trova a soli tre punti dalla zona play-off. Cosa manca al Varese per arrivare a colmare questo gap?
Qualcuno potrebbe pensare ad acquisti di calciomercato. Vero, può anche essere, ma la cosa più importante
che manca, a mio modesto parere, è l’attaccamento della città a questa squadra.
E’ vero che i 1.200-1.300 tifosi biancorossi che salgono a Masnago tutte le domeniche sono encomiabili per passione ed attaccamento, ma se anche gli altri sportivi varesini si aggiungessero a sostenere la squadra probabilmente il sogno playoff (e, preché no, quello della promozione) potrebbe diventare realtà. Il sodalizio varesino, per storia e blasone, merita ben altre categorie.

Domenica arriva a Varese un’altra nobile decaduta, la Pro Vercelli. Sarebbe bello tra sette giorni trovare allo stadio più gente del solito per sostenere la nostra squadra.
Faccio un invito a chi ama il Varese (e la città) e che quest’anno non è ancora venuto al Franco Ossola: generalmente la squadra di Sannino diverte sempre, perché per una volta non provare a sedersi sui gradoni di Masnago ed a incitare i biancorossi? Se poi si rimane delusi liberi di occupare le altre domeniche come meglio si crede.

Questa squadra merita già adesso di avere un pubblico ben più numeroso. Facile poi salire sul carro dei vincitori a fine stagione e comparire allo stadio solo per gli
eventuali play-off…

Chini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.