Ricerca

» Invia una lettera

“Il volto simpatico” del «manifesto»

Avarie
Foto varie
1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

4 maggio 2017

E così anche Valentino Parlato, “il volto simpatico” del «manifesto», ci ha lasciati. Non so se al «manifesto» i suoi colleghi, ben avvolti nei loro golfini di cachemire, avvertiranno un’acuta sensazione di freddo (“fa freddo nella storia”, ha scritto in un suo componimento un grande poeta italiano). In effetti, quello che hanno perso non  era solo un grande, appassionato e combattivo giornalista, ma anche un sagace interprete della nostra epoca, in grado, per metodo e per dottrina, di situare i ritmi nervosi della cronaca sulle ‘lunghe durate’ della storia e nella prospettiva di un futuro che non fosse soltanto la triste ‘coazione a ripetere’ di un presente mobilissimo in apparenza, ma immobile e immoto nella sua sostanza di classe, di profitto e di potere.

La scomparsa di “tanto uomo”, direbbe Machiavelli, mi autorizza pertanto a chiedere se la qualifica di “quotidiano comunista”, di cui ancora si fregia il «manifesto», non sia una pura e semplice antifrasi (l’antifrasi è quella figura retorica per cui, ad esempio, ci compiacciamo di definire Nerone un ‘buon uomo’). Non oso quindi immaginare quali contributi alla decomposizione della sinistra italiana sarà in grado di fornire questo giornale ora che è scomparso un ‘padre fondatore’ che, come l’ottimo Valentino Parlato, dall’alto della sua età e del suo prestigio poteva arginare le tendenze ‘radical-chic’ di buona parte dei suoi colleghi e permettersi il massimo della spregiudicatezza e della verità, tanto per citare due temi, su Stalin e su Gheddafi.

Eros Barone

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.