Ricerca

» Invia una lettera

In marcia per la pace in Palestina

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 dicembre 2009

Caro Direttore, insieme a un gruppo di 12 persone partiremo da Varese per partecipare alla  
Gaza Freedom March” , una marcia per la pace in Palestina, ci uniremo ad un altro centinaio di persone in partenza dall’Italia e ad altri 1.500 circa provenienti da oltre 50 paesi del mondo.
Tutti insieme, e con la popolazione locale, il 31 dicembre parteciperemo  ad una manifestazione nonviolenta per rompere il blocco illegale israeliano,  raggiungeremo la Striscia di Gaza a un anno dall’operazione militare israeliana “Piombo Fuso”, che ha provocato più di 1400 vittime tra la società civile palestinese e migliaia di feriti, con l’obiettivo di lanciare un messaggio all’opinione pubblica e alla politica internazionale sulla situazione insostenibile in cui vive la popolazione palestinese, determinata dalle politiche dell’occupazione israeliana e da un embargo, attuato da Israele con il consenso dei governi occidentali, che limita la possibilità di sopravvivenza di un milione e mezzo di palestinesi della Striscia di Gaza. . La marcia è stata inizialmente vietata ed osteggiata  dalle autorità egiziane, ma grazie alle imponenti pressioni della società civile  giunte da ogni parte del mondo , è notizia di oggi 25 dicembre, è stata autorizzata dagli egiziani.
Il Forum Palestina, che parteciperà alla marcia con i propri attivisti insieme alla delegazione di Action for Peace, consegnerà la seconda tranche di fondi raccolti in Italia per l’ospedale Al Awda di Jabalya, per l’acquisto di una TAC, inoltre verranno consegnati farmaci e vestiario per i bambini.
Dal 27 dicembre al 2 gennaio l’agenzia AMISnet racconterà la Gaza Freedom March
La rubrica sarà di circa 15 minuti e sarà disponibile  su http://amisnet.org e http://scirocco.amisnet.org  e attraverso Facebook ( http://www.facebook.com/pages/AMISnet/51574320946 ) e Twitter ( http://twitter.com/AMISnet )
Un augurio di buone feste e grazie per la tua sensibilità.
Franco Zanellati Giulia Dragonetti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.