Ricerca

» Invia una lettera

“In oratorio vietata la canotta a mia figlia”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 giugno 2011

Buongiorno Direttore,
mia figlia fa l’animatrice in un oratorio e le è stato vietato, da parte del parroco, di mettere una canotta. A questo punto, se lei conosce qualche uomo di Chiesa, vorrei domandargli cosa fanno quei 3/4 cm di spalla scoperta. Siamo nel 2011, gli oratori stanno sparendo a poco a poco e noi siamo qua a discutere per 4 cm in più o in meno di stoffa su una spalla? Dovrebbero invece ringraziare queste ragazze, che nonostante la gioventù di oggi, frequentano a 16-17 anni ancora questi ambienti e danno una mano a quelle famiglie che, lavorando, non possono accudire i figli a casa. Noi ci formalizziamo su come vanno vestite le animatrici? 
Allora che non vadano neppure in piscina visto che si mettono in costume, oppure le devo comprare un burqa?

Grazie per aver ascoltato il mio sfogo
Una mamma

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.