Ricerca

» Invia una lettera

In troppi con le moto nei sentieri montani

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

13 settembre 2006

Egregio direttore,
Ottimo l’articolo:
http://www3.varesenews.it/varese/articolo.php?id=55587
faccio notare che la situazione è ancora più drammatica nei piccoli ma preziosi boschi tra Carnago, Gornate Castelseprio e Morazzone (che dovrebbero essere parte del nuovo parco sovracomunale sigh!!). I sentieri trasformati in carrareccie dai buggy provenienti anche dalla Svizzera (visto che nessuno dice niente…), dalle moto a tre ruote e sopratutto dalle moto da enduro (passaggi ad ogni ora del giorno malgrado sia vietato!!). Inoltre il disboscamento è selvaggio e totalmente incontrollato (La forestale dov’è?? Meriterebbe una bella inchiesta giornalistica). E il taglio (totalmente fuori controllo) dura per tutto l’inverno sino a primavera inoltrata quando finalmente il sottobosco rende scomode le operazioni di taglio.
Saluti

Angelo Ghinelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.