Ricerca

» Invia una lettera

Incidente di Cantello, serve un autovelox

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

5 ottobre 2007

Egr. sig. Direttore,

ieri ho visto l’incidente anche io in prima persona, ho guardato i mezzi di soccorso ed ho subito pensato che quello sarebbe stato un incidente mortale. Io transito spesso per quella strada e devo dire che molte volte mi sono spaventato per i sorpassi subiti, una notte ho evitato per poco un frontale. Perché non mettere un paio di autovelox ben segnalati ed illuminati e che magari mostrino il limite massimo consentito e la velocità tenuta? (se non erro se ne può vedere uno sulla strada da Gaggiolo a Clivio…) In questo modo sarebbero non punitivi ma forse potrebbero responsabilizzare i guidatori. Inoltre andando verso il confine, al cartello bianco (se non ricordo male GAGGIOLO) bisogna rallentare fino ai 50Km/h (limite urbano), secondo me una differenza troppo brusca di velocità, con il rischio di fare azzardare dei sorpassi o di creare un incidente. Speriamo che si prendano provvedimenti per tutelare e non solo per punire.

Grazie.

Claudio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.