Ricerca

» Invia una lettera

Inciviltà da “profondo” Nord?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 maggio 2013

Gent.mo Direttore,

sono sconcertata per quanto accaduto ieri pomeriggio ad un mio
vicino anziano.
Aveva parcheggiato la sua Fiat Uno bianca nel parcheggio del supermercato, il
tempo di fare la spesa e si è ritrovato poi il muso dell’auto
seriamente lesionato, senza alcun cenno da parte di alcuno, scuse per
l’accaduto, ecc.
Dal momento che vige nel nostro paese l’obbligatorietà
dell’assicurazione RCA per le auto trovo veramente incivile quanto accaduto.
Io ho incontrato il signore dopo l’accaduto, fortemente a disagio
e allo stesso tempo abbattuto, senza alcuna reazione di fronte alle possibilità che le
telecamere nel parcheggio abbiano ripreso qualcosa o che il supermercato
abbia un’assicurazione che copra eventuali danni da ignoti.
Non intendo farmi gli affari degli altri e neanche lottare contro i
mulini a vento ma quanto accaduto mi indigna molto, anche per il modo
incurante dell’età del proprietario dell’auto e del rispetto dovuto.
Credo che questo genere di azioni meriti di essere severamente
sanzionata e resa nota ai cittadini. A prescindere dal fatto che il
colpevole potrebbe provenire da chissà quale paese limitrofo o lontano…
Chi si è comportato così non è furbo e se potessimo mettere in piedi una
sorta di pubblicità progresso sull’accaduto sarebbe veramente positivo per tutti.
Possiamo pensare che vige solo la legge del si è sempre
fatto così? o del più furbo?
Possibile che nessuno abbia visto niente?
Nel parcheggio di un supermercato fra le 17.00 e le 18.00?
Non c’è che da augurarsi che il colpevole venga scovato tramite le telecamere
o altro e la sua posizione penale si aggravi.
Può ancora cavarsela facilmente segnalando attraverso il supermercato i suoi dati e
tutto potrebbe essere civilmente risolto dall’assicurazione.
Come si fa nei paesi civili.

Buona giornata

Maddalena Vettoretti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.