Ricerca

» Invia una lettera

Indignato perchè libero

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

9 giugno 2011

Egregio sig. Direttore,
 
utilizzo il Vostro spazio per esprimere lo SDEGNO e la VERGOGNA che mi ha suscitato la seguente notizia:
 
CESARE BATTISTI LIBERO.
 
Sdegno perché sono stati calpestati i più elementari diritti di GIUSTIZIA.
Vergogna, siamo stati umiliati come cittadini di questo stato, umiliati dal Brasile e prima ancora dalla Francia, dove ha vissuto per anni protetto dallo stato francese con il tollerante appoggio dell’allora PC (e surrogati) ed ora, grazie alla stessa logica di sinistra, un altro stato ha deciso di "premiarlo" concedendogli la libertà.
 
Il mio unico pensiero va alle famiglie delle vittime che hanno subito questo ulteriore affronto.
 
Visto il "vento che cambia", mi chiedo quando leggeremo la seguente notizia :
Cesare Battisti cittadino onorario di Milano.
 
D’altronde, il nuovo sindaco di Milano, non è l’avvocato che ha denunciato l’Italia alla Corte di Strasburgo, per la morte di Carlo Giuliani?
 
La cosa che più mi fa arrabbiare è quel "sorrisetto" sempre presente sulla faccia dell’interessato.
Un sorriso che è uno schiaffo per tutti noi.
 
E’ allarmante vedere i delinquenti protetti solo perché appartengono a una certa parte politica.
Da sinistra la proposta che si sente più spesso fare è quella di mettere finalmente una pietra sul passato.
 
Con questo atto, la pietra è tombale è stata messa sul diritto e sulla giustizia.
 
Cordiali saluti
Roberto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.