Ricerca

» Invia una lettera

Intitolare il poliambulatorio ad Alessandro Macchi

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

21 novembre 2008

Egr.Direttore,
vorrei spendere una parola in favore della famiglia Macchi di Venegono Inferiore,che recentemente ha subito un gravissimo dolore per la scomparsa prematura del figlio Alessandro. Senza scendere nei particolari della vicenda,vorrei appoggiare la proposta di Democrazia delle Libertà di intitolare il poliambulatorio di Venegono Inf. a Alessandro Macchi.Nessuno potrà riportare in vita Alessandro,ma credo che per la famiglia Macchi sia un riconoscimento per quanto ha fatto per il paese e quanto ha realmente elargito per la realizzazione del poliambulatorio.Nessuno avrebbe voluto questo riconoscimento, ma purtroppo il destino ha deciso diversamente.Da persona esterna, il giorno 4 novembre ho assistito alla riunione della famiglia Macchi con i dipendenti, per tranquillizzarli sul futuro dell’azienda.Si è visto il sig. Luigi Macchi, accompagnato dalla moglie sig.ra Angela e dai figli Pinuccia e Fausto e dal il figlio di Alessandro,Luca, questo signore di oltre ottant’anni, tirare furi una grinta che pochi al mondo avrebbero avuto in quei momenti di dolore.L’incoraggiare i dipendenti a proseguire quanto era stato fatto, in rispetto del figlio Alessandro, anche se ogni volta lo nominava, lo faceva bloccare in singhiozzi disperati per la commozione.Io spero che il sindaco di Venegono Inferiore rifletta sul fatto che sia prematuro intitolare a questo imprenditore il poliambulatorio, quello che è stato prematuro è la scomparsa di Alessandro.
La pregherei di appoggiare se fosse possibile questa mia richiesta.
Coediali saluti.

Amadei Valentino e famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.