Ricerca

» Invia una lettera

Irpef, la risposta del sindaco di Cazzago a Mirabelli

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 ottobre 2007

Egregio Direttore,

mi scuso se ritorno ancora a chiederle spazio, ma solo per segnalare al Sig. Fabrizio Mirabelli, questa volta arrivato “in ritardo” rispetto ad altri suoi attenti lettori (evidentemente assorbito dai recenti impegni di cui tutti i media hanno parlato, quindi lo posso capire), che per quanto concerne l’aumento dell’addizionale Irpef a Cazzago Brabbia (parlo per quanto mi riguarda, come sempre) ho già risposto in una precedente lettera e può cliccare sul seguente link per trovare la spiegazione:

http://www3.varesenews.it/comunita/lettere_al_direttore/articolo.php?id_articolo=5954

Anziché limitarsi alle solite considerazioni superficiali, condite da qualche slogan, ci si aspetterebbe, soprattutto da persone che ricoprono ruoli di primo piano in ambito pubblico, la capacità di approfondire gli argomenti su cui vogliono disquisire e non fermarsi solo alla superficie…
Ci sta, nel gioco delle parti, cercare la frase ad effetto, per ottenere un po’ di facile attenzione e plauso del lettore. Ma non dimentichiamo che forse non tutti i sindaci che sono stati costretti all’aumento dell’Irpef sono pazzi o stupidi e se lo hanno fatto è perché esistono motivazioni reali e concrete. Io ho dato le mie.
Sperando di non dover tornare più sull’argomento le porgo cordiali saluti.

Massimo Nicora - Sindaco di Cazzago Brabbia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.