Ricerca

» Invia una lettera

L’alzata di scudi dei poveri cristi da 90mila euro

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

14 agosto 2011

Egregio direttore,
pare che la manovra fiscale sia composta da gomma americana,grande alzata di scudi da quei poveri cristi costretti a vivere con 90.000 euro all’anno,sopratutto perchè, probabilmente, e magari, votanti PDL,si sente odor di fumo nell’intenzione di eliminare tale tassazione sostituendola con un aumento dell’IVA del 1%,in modo chè la pagheranno sempre quelli che da sempre pagano <pantalone> con un introito di 9000 euro all’anno e non 90.000.
Il Presidente del Consilio ha il cuore piangente,non certo gli occhi <quelli si vedono>non ha detto quanto inciderà la manovra su i Suoi interessi miliardari e su quelli dei medesimi paralleli,tutto sommato chi ha le mani in pasta sempre si salva,certamente se questo dovesse accadere,si prospetta un autunno da conottira e pantaloncini molto caldo,case vuote piazze stracolme.
Di fatto gli italiani ricchi e poveri sempre più divaricati non si preoccupano di quel che pensano di noi,babbo Sarko e mamma Merchel,<questi italiani biricchini>.
Ma dove andranno a finire i denari tassati raccolti ? nel salvadanaio? quale? sul ponte dello stretto?
nella torre di Romababele?…..Pierino..là in fondo stai zitto…non dire ne Castronno e nemmeno Azzate.

G.P.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.