Ricerca

» Invia una lettera

L’amianto sulle scuole

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

21 aprile 2009

Caro Direttore,
in merito all’eternit come copertura delle scuole di Crenna e Cajello, non mi sembrano molto rassicuranti le parole il primo cittadino di Gallarate Nicola Mucci : «La situazione è costantemente monitorata dall’assessorato ai Lavori Pubblici. La presenza dell’amianto non fa in automatico scattare l’allarme per la salute pubblica : se mantenuto e conservato come si deve il rischio è bassissimo. Ove possibile abbiamo rimosso e rimuoveremo le lastre di copertura. Parlare di allarme è fuori luogo».  
Cosa vuol dire il Sindaco?
Che i nostri bambini hanno un "rischio bassissimo" di ammalarsi di cancro a causa delle lastre di eternit che non vengono rimosse?
Quindi, se se ne ammala uno su 1.000, amen?
Non sarebbe preferibile arrivare subito a rischio zero, magari utilizzando un po’ dei soldi che si spendono per i grandi eventi e le inutili opere di regime?
Un cordiale saluto.
 
 
Mario Giuliani - Gallarate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.