Ricerca

» Invia una lettera

L’etica e la morale di sinistra pagano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

10 giugno 2011

Egregio sig. Direttore,
 
l’etica e la morale di sinistra pagano.
 
La notizia di oggi conferma il mio precedente pensiero espresso in una lettera.
 
L’etica e la morale in politica è come una moneta, a destra è scandalosa e da punire, a sinistra vengono risarciti.
 
Mi chiedo come mai di tutte le intercettazioni che finiscono sui giornali e che ci mostrano un malcostume tutto italiano, cioè l’ingerenza della politica nelle vicende di aziende, mi chiedo perché solo i politici di sinistra vengano "risarciti" per danni morali.
 
Questo doppio-pesismo è sconcertante, non solo la destra non è culturalmente all’altezza della sinistra, ora, tramite quest’ultima sentenza, l’etica e la morale dei politici di sinistra viene trattata "diversamente" dai politici di destra.
 
Tradotto in parole povere, è lecito mettere alla gogna mediatica il politico di destra facendo conoscere i suoi vizi o contatti di affari, mentre è illecito fare lo stesso con un politico di sinistra, chiunque esso sia.
 
Anche il giornale che ha pubblicato le intercettazioni è sotto processo, indovinate chi è il proprietario?
 
Ma avete mai visto un altro giornale sotto processo per avere pubblicato intercettazioni "segrete" o atti giudiziari, sempre "segreti"?
 
Certo, gli altri giornali non sono dello stesso proprietario o della stessa area politica, ma si tratta solo di una coincidenza, è chiaro no.
 
Ma non siete Voi di sinistra a chiedere a gran voce TUTTI UGUALI davanti alla legge?
 
Si predica bene e si razzola…….
 
Due pesi e due misure e nessuno lo vuole ammettere, ma i dati sono sotto gli occhi di tutti, non è forse diventato sindaco?
 
Etica e morale sono al primo posto, il risarcimento lo conferma mentre le intercettazioni pubblicate…….. lascio a voi ogni commento.
 
Cordiali saluti
Roberto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.