Ricerca

» Invia una lettera

L’obbligo c’è ma il segnacatture no

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

29 aprile 2009

Spettabile Redazione,
 
leggo sorpreso la Vostra notiza "In arrivo il libretto segna catture", che è stato presentato ieri alla Provincia.
Questa vicenda ha dell’incredibile, perché l’obbligo è stato introdotto a decorrere dall’1 aprile, da quando gli addetti alla vigilanza hanno appunto preteso dai pescatori l’esibizione del documento. Il libretto segnacatture, come confermatomi stamani per email dal funzionario della Provincia dott. Danilo Baratelli, in risposta a una mia richiesta di informazioni, sarebbe "in fase di distribuzione", accluso al nuovo Vademecum, cioè il regolamento annuale che l’Ente ha reso sempre disponibile online sul proprio sito.

Fino a oggi, invece, sul sito della Provincia di Varese si trova il regolamento 2008 e si legge che quello 2009, invece, "è in fase di aggiornamento". Tutto ciò ha dell’incredibile, giacché, come da Voi scritto, in forma stampata su carta è stato presentato almeno ieri, pur ad anno ben ampiamente inoltrato. 
Va bene, in sostanza, che l’Ente, anche se con ritardo, rende disponibili testi e materiali delle proprie norme, per giunta su carta, spendendo denaro pubblico; ma perché non lo fa anche in formato elettronico, consentendo l’accesso anche a chi vive in altre province e risparmiando? Si tratta di un’operazione semplice, che a un webmaster richiede al massimo cinque minuti.
Vorrei perciò pregarVi di sollecitare in tal senso l’assessore competente, che è persona sensibilissima a questi problemi.
Grazie dell’attenzione e cordiali saluti.

Salvo Bella

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.