Ricerca

» Invia una lettera

L’uso economico e politico del dramma dell’immigrazione e della paura

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

12 aprile 2011

Egr. Direttore,
 
La politica dei respingimenti dichiarata dalla Lega negli ultimi venti anni pone l’Itlaia in grave difficoltà.
La scelta della Bossi Fini aveva ed ha un obiettivivo economico e sociale: favorire la clandestinità
e il lucro connesso ( caporalato non a caso diffuso anche nella nostra provincia, mercato degli affitti in nero ecc).
Nella fase attuale la Lega ha cercato di strumentalizzare anche il dramma dell’esodo dal Nord Africa.
Un problema che anche in passato è stato gestito in modo ragionevole. Ora invece è stato
affrontato con campi lager senza cibo, acqua ecc e questo per molti giorni.
Che lo faccia la Lega ci sta. Conosciamo il cinismo di questa forza politica.
Ma che sia il Governo a strumentalizzare il problema dell’immigrazione, a fomentare la paura,
è inaccettabile, e deprecabile. Tanto piu’ che la guerra in Libia a sostegno dei
ribelli preparati da militari anglofrancesi e con abbondante presenza islamista causa vittime ogni giorno
In Europa i conti vengono al pettine. Sul problema dell’immigrazione non è ammissibile
la politica dei furbetti e della brutale propaganda del partito di Maroni.
Uguale a quella, qui vicino a noi, della Lega dei ticinesi, osannata da Bossi, che chiede di buttar fuori i frontalieri italiani, mentre
i rapporti dell’Italia con la Confederazione sono nettamente peggiorati in questri anni, dal famigerato
scudo fiscale in poi.
Un’ Europa delle leghe non è in grado letteralmente di affrontare il tema dell’immigrazione
e l’Italia,peraltro con un governo screditato, è il paese piu’ danneggiato.
 
Cordiali saluti
Elio Giacometti - Segretario PdCI-FdS Varese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.