Ricerca

» Invia una lettera

La boiata pazzesca del signor Di Biase

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

24 novembre 2008

Egregio sig. direttore,
riprendendo brevemente l’affermazione del sig. Di Biase, contenuta tra l’altro nel titolo della sua missiva, da liberale mi permetto affermare che ogni individuo gode della libertà di pensiero e di parola, della libertà religiosa, cioè di professare o meno una fede o un qualunque credo religioso, ma sostenere che la nostra civiltà occidentale fino a Voltaire ma anche successivamente al razionalismo illuminista, non affondi le sue radici nella tradizione giudaico cristiana è un falso storico e, mi spiace dirlo, testimonianza di una ignoranza crassa e grossolana.

Distinti saluti.

Roberto Gualandris

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.