Ricerca

» Invia una lettera

“La finanziaria discrimina gli studenti del nord”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

10 aprile 2007

Gentile direttore,
non che ci facessimo grandi illusioni, ma anche per
il mondo della scuola, l’analisi della legge Finanziaria 2007 fa emergere discriminazioni tra nord e sud che lasciano a dir poco sbalorditi; osservando gli stanziamenti, si può infatti notare che per
le scuole campane sono stati stanziati 184 milioni di euro (32,3 euro per studente). In Puglia arrivano 100 milioni di euro (pari a 24 euro per studente). Le differenze con il Nord lasciano allibiti: Al Veneto vengono elemosinati 31 milioni di euro (6,80 euro per studente), il Piemonte non può certo ridere con i suoi 40 milioni di euro (9,60 euro per alunno).
Ma davvero uno studente napoletano merita di ricevere
dallo stato 8 volte di quanto viene destinato ad uno studente varesino?
Con quale altro termine definire questo atteggiamento se non con la parola razzismo?
Nelle Università i numeri sono, se possibile, ancora
più vergognosi. Ogni studente lombardo mediamente paga in tasse universitarie 1.770 euro all’anno, il veneto 1.053, l’emiliano 993. Al Sud i dati si capovolgono: l’universitario campano paga 478 euro, il calabrese 452 e il sardo 412.
Di fronte ai numeri, non alle semplici e soggettive opinioni, emerge chiaramente ancora una volta, che per la
politica romana esistono studenti di serie A (quelli che risiedono al sud) e studenti di serie B (quelli che risiedono al nord). Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano i nostri politici locali; cosa ne pensano gli esponenti di sinistra? Niente? Va tutto bene così? Sono
troppo impegnati a capire se fare il Partito Democratico o meno?
Alleanza Nazionale? E’ interessata solo al tema della sicurezza e alla retorica nazionalista? E i politici di Forza Italia e dell’UDC? Sono davvero così impegnati a costruire monopoli nel settore delle municipalizzate utilizzando qualunque mezzo e mezzuccio che non
riescono a trovare un minuto per dire una parola su questi temi? E avanti! Paga e taci, somaro Lombardo!
Cordiali saluti.

Mirko Carollo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.