Ricerca

» Invia una lettera

La fune del malfidente

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

28 giugno 2011

Egregio direttore,
Rispondo ai dubbi sollevati dal "malfidente" , riguardo la rottura della fune leghista, la risposta è banale.
Se metti un numero elevato di persone a tirare una fune da una parte e dall’altra, la forza generata dalle persone può essere enorme e ogni fune ha un suo punto di rottura.
Se la rottura avviene davati alle persone, queste cadranno indietro perchè non avranno più nessuno davanti a controtirare, ma se la fune si rompe dietro, queste cadranno in avanti perchè la fune verrà tirata con forza davanti a loro , perchè dietro non avranno più nessuno a dargli manforte.

Un razionalista

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.