Ricerca

» Invia una lettera

La lega e le disinformazioni sugli stranieri

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

12 gennaio 2009

Egregio direttore,
trattandosi la nostra una tribuna aperta è inevitabile che qualche volta gli interventi possano essere considerati del tipo “botta e risposta”.
È il bello del contraddittorio.
Condivido l’analisi storica sulla Lega Nord della signora Roberta salvo la parte finale dove, valutando le cose dall’esterno, conclude con delle vedute personali, che rispetto, ma che sono alquanto diverse dalla realtà.
Ma capisco perché ora simpatizzante, ora animata da spirito critico, la signora Roberta non partecipando all’attività del movimento politico che sta riscuotendo consenso giorno dopo giorno non può che tirare conclusioni soggettive e personali.
La Lega nella seconda metà degli anni 90 è passata dalla voglia di secessione a Lega di governo (passando, allora, dal 10 al 4%) e ora sta interpretando ciò che la gente comune che l’ha votata desidera ottenere.
Lei, signora, parla di crociate contro lo straniero.
Vede signora Roberta che la imprecisione genera disinformazione?
Quale straniero la Lega non vuole?
Il clandestino, il venditore di morte (dicasi spacciatore), e tutti quelli che da noi fanno attività illegali.
Ma su questo i dirigenti leghisti, che sicuramente errori nel tempo li hanno fatti come del resto tutti i politici (ma loro lo riconoscono) si sono pubblicamente espressi centinaia di volte: perché si fa finta di niente e non li si vuole ascoltare?
Non dico a lei signora Roberta, ma in politica riconoscere i fatti che danno ragione a chi sta dall’altra parte è troppo faticoso.
Cordiali saluti.

Giuliano Giamberini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.