Ricerca

» Invia una lettera

La Memoria diventi occorrenza, non ricorrenza

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

27 gennaio 2010

Egregio Direttore,
penso che il Giorno della Memoria abbia la necessità di presentarsi non tanto come una ‘ ricorrenza ‘ quanto come una ‘occorrenza’.
Il distinguo non è forse una inutile deviazione di parole.
Significa attribuire al ricordo dell’olocausto l’esigenza ed il bisogno di recuperarlo regolarmente e non episodicamente.
Anche i termini, qualche volta, evocano piccoli mutamenti di rotta , per suggerirci emozioni più precise e meno volatili.
Carlo Cavalli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.