Ricerca

» Invia una lettera

La navetta Busto-Malpensa e le carrozze antidiluviane

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

20 gennaio 2010

Buongiorno,

scrivo in merito all’articolo di oggi che riporta lo stesso titolo di questa mail.

Mi spiace smentire quanto riportato relativamente alla composizione del treno. Anche stamane ho notato, io sono un pendolare di lunga data, un bellissimo treno d’epoca composto da ben 2 carrozze che era già vecchio se non addirittura fatiscente quando ho iniziato a lavorare circa 30 anni fa. Oltretutto il treno è fermo in stazione con le porte aperte e quindi non oso immaginare quale temperatura ci sia all’interno. Non è proprio un bel biglietto da visita.

Risolto questo non piccolo problema (è come se al Meazza giocassero domenica il derby Inter-Milan con il pallone usato quando c’era Piola), reputo sicuramente valido il servizio che deve essere assolutamente sponsorizzato per l’utilizzo.

Ultima osservazione: non l’ho visto, ma forse c’è uno scambio che dalle linee normali potrebbe far transitare i treni verso Malpensa senza obbligatoriamente utilizzare la navetta?

Cordiali saluti

Giuseppe PEZ

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.