Ricerca

» Invia una lettera

La nuova era Pisapia e le occupazioni dei no global

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 giugno 2011

Ho letto che nei giorni scorsi l’ area della Cascina Merlata a Milano e’ stata occupata dal solito gruppo no-global, deniminatosi "comitato no-expo". Solito metodo "democratico dei nuovi fasci rossi.
Siccome questa gente non e’ d’ accordo con l’ Expo (cosa legittima), allora si credono in diritto di imporre le loro idee con la violenza, violando la legge (cosa illecita).
So per certo che di questo comitato noexpo fanno parte centri sociali illegali che gia’ praticano da anni occupazioni abusive (come la Fornace di Rho).
Siamo di fronte ad una vera e propria associazione a delinquenre e ad una forma di ditattatura. Dei gruppi che non sono stati eletti da nessuno e che si muovono ad di fuori di ogni regola prendono in ostaggio la citta’. Ovviamente non hanno bisogno di elezioni, delibere, ordinanze, ecc. : tutte cose che riguardano i comuni mortali che vivono in un sistema democratico, ma non certo loro, "superuomini" liberi di fare cio’ che gli passa per la testa.
Di fronte a questa vera e propria forma di squadrismo, nessuno dice niente. Ne’ i giornali stigmatizzano la cosa, ne’ Pisapia apre bocca.
Ei giudici di Milano, che dicono? Troppo impegnati a seguire il caso Ruby?

Mara Carnelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.