Ricerca

» Invia una lettera

La polemica strumentale sui rifiuti di Napoli

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 giugno 2011

Egregio Direttore.
 
Per quanto riguarda l’emergenza rifiuti a Napoli,ormai ben più che decennale,e non casualmente ciclica,non è giusto utilizzare i mezzucci della vecchia politica per incantare l’elettorato,o strumentalizzare le emergenze dopo le batoste. Si tratterebbe di fare,ma a Napoli con la connivenza tra camorra,massoneria,potere politico è un’impresa titanica.
Questo è un piccolo esempio di come funzionino gli ingranaggi del sistema: è da vari lustri che centro destra e centro sinistra si scannano per il potere davanti ai riflettori (altra cosa nelle stanze riservate alle elites),utilizzando l’emergenza rifiuti come leva,e la divisione in fazioni politiche per alimentare quell’aggressività tanto utile a dividere le persone. Ma i fatti parlano chiaro:a rimetterci sono sempre loro: i cittadini campani,la loro salute,la loro splendida regione. E problemi di rifiuti ci sono stati anche al Nord,ma meno evidenti dei cassonetti in strada,si trattava di rifiuti tossici seppelliti per esempio nei terreni destinati all’expo. Ma certamente un bel martellamento mediatico sui cassonetti di Napoli fa audience,ma se si vuol sapere qualcosa sulla seconda vicenda è difficile trovare informazioni nelle tv (o per meglio dire negli house organ) dell’esecutivo che da sempre ci rassicurano (e non solamente loro purtroppo) sui miracoli o mezzi miracoli dell’esecutivo.
 
Cordiali saluti.
 
Mauro Icardi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.