Ricerca

» Invia una lettera

La ruota della fortuna

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

29 novembre 2012

Caro direttore,
non c’è dubbio! nel faccia faccia con il segretario del suo partito, Renzi è andato decisamente e spavaldamente all’attacco, come contro un vecchio zio cui si potrebbe riconoscere di saperla lunga, se la sua storia non fosse troppo, barbosamente, lunga.
Il colpo più intrigante l’ha giocato nel ricordare i 2547 giorni in cui Bersani è stato al governo, giorni passati a far chissà che cosa . . . chissà? se neanche è riuscito a scaldar la sedia!
Non si capisce però il motivo per cui Bersani non abbia replicato al suo giovane interlocutore, consapevole della sua giovinezza, tanto da esibirla in maniche di camicia, come chiunque avrebbe cercato di replicare, con il fine, almeno, di tener pari il confronto.
Giusto sarebbe stato chiedere il numero dei giorni in cui Renzi abbia lavorato in sedi non politiche, in un ufficio, in una banca, in una scuola, in un negozio, perché sono otto anni che lui è seduto su scranni politici, come presidente di provincia prima, come sindaco poi
Certo, prima non aveva bisogno di lavorare, aveva vinto 48 milioni di lire in cinque puntate consecutive della “Ruota della fortuna”.

Maria Pellegatta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.