Varese News

Lettere al direttore

Ricerca

» Invia una lettera

La sclerosi multipla si combatte anche con la volontà

6 aprile 2012

Gentile direttore,

ho letto l’articolo relativo all’inaugurazione della sede di "AsSieMe a Francesco", dove viene citato " l’associazione che si occupa di malati di sclerosi multipla " con la foto di Francesco. Premetto sono una
malata di S.M. , la malattia mi è stata diagnosticata nel 2009, è stato difficile per me accettare la diagnosi poichè per una mancanza di conoscenza della malattia, mi vedevo in carrozzella, priva di indipendenza e con una indescrivibile angoscia che mi torturava. Mi sono documentata ed ho scoperto che a causa della mia ignoranza mi ero creata dei demoni che mi stavano inghiottendo, ora riesco a convivere con la sclerosi multipla con una vita normale, grazie allle cure e alle terapie.

Lunedì quando mi sono collegata al vostro sito ed ho visto la foto ho rivissuto le mie paure e mi sono
immedesimata in coloro che abbiano saputo da poco di avere la S.M. ad essi dico che la SCLEROSI MULTIPLA SI PUO’ COMBATTERE QUOTIDIANAMENTE GRAZIE ALLA VOLONTA’ DEL PAZIENTE che è determinante.
Mi scuso con Voi ma non potevo non chiarire la cosa che può essere facilmente male interpretata come io ho fatto.

Cordiali saluti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.