Ricerca

» Invia una lettera

La Svizzera e le unioni domestiche, un esempio di buonsenso

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

1 aprile 2007

Egregio Direttore,

la notizia delle quasi 700 le convivenze gay (tecnicamente definite “unioni domestiche”) che sono state riconosciute in Svizzera dal 1° gennaio, è illuminante rispetto alle stucchevoli discussioni italiane.
Mi sembra giusto che la legge debba riguardare solo le coppie omosessuali, senza ipocrisie e senza inutili scorciatoie per le altre coppie che, se non sono interessate ai diritti e ai doveri del matrimonio classico, civile o religioso, possono liberamente convivere senza vincoli ma anche senza benefici.
Così come concordo con le restrizioni per l’unione domestica, che non prevede la possibilità di adottare figli ed esclude ogni agevolazione in materia di immigrazione.
Sono felice che la chiesa sia stata sonoramente battuta nel referendum che ha promosso contro questa legge civile.
Perchè questa legge, semplice, non riconosce nuove famiglie ma solo coppie e non è, quindi, disincentivante al matrimonio classico fra cittadini eterosessuali.
Solo menti bacate, infine, possono considerarla incentivante all’omosessualità.
Mi sembra che il modo chiaro e rapido con cui tutta questa materia è stata trattata dalla vicina Svizzera costituisca un utile insegnamento per tutti noi.
Che abitiamo in quella che un tempo veniva definita la patria del diritto ma che ora sembra ridotta a una nazione a sovranità limitata, prona di fronte alle ingerenze di chi vorrebbe tenerci, unici in Europa, in un clima di oscurantismo medioevale.

Giuseppe Provasoli - Gallarate

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.