Ricerca

» Invia una lettera

La truffa della moratoria di un anno sul nucleare

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

27 aprile 2011

Egregio direttore,
oggi vale la pena continuare a rimarcare quello che è accaduto ieri nella conferenza stampa seguita al vertice italo-francese a Villa Madama, per averlo bene presente e impresso nella mente. In modo di avere così più forza e voglia di parlarne con le persone.
 
“L’accadimento giapponese ha spaventato ulteriormente i nostri cittadini. Se fossimo andati oggi al referendum, non avremmo avuto il nucleare in Italia per tanti anni. Per questo abbiamo deciso di adottare la moratoria, per chiarire la situazione giapponese e tornare tra due anni a un’opinione pubblica conscia della necessità nucleare” dice il Silvio. “Siamo assolutamente convinti che nucleare sia il futuro per tutto il mondo – aggiunge – L’energia nucleare è sempre la più sicura”.
 
A buon intenditore…
Devis Tonetto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.