Ricerca

» Invia una lettera

La velocità è sempre una concausa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 ottobre 2007

Buongiorno,

ho letto il suo articolo su veloictà ed incidenti, e da operatore di polizia che lavora 6 ore al giorno sulla strada e che rileva un numero di incidenti che lei nemmeno immagina, le posso dire che se non sempre gli incidenti sono causati dalla velocità, quasi sempre le MORTI sono provocate dalla velocità. Perchè se uno guida male e si va a sbattere contro un’altra auto a 30-40 all’ora o esce di strada a 60, ha ottime possibilità di salvarsi, ma non le auguro mai di dover vedere un cadavere estratto da un’auto che si schianta ad oltre 100 all’ora.

Che poi è lo stesso motivo per cui nelle strade anguste c’è meno pattugliamento. Ci avvengono anche più sinistri, in centro abitato, ma con una percentuale di feriti notevolmente inferiore e che spessissimo non richiedono nemmeno dei rilievi di polizia.

La Velocità non è La causa, è sempre però una concausa. Perchè se uno non sa guidare, a velocità superiore ha anche maggiore probabilità di sbagliare. E questo vale ancor di più per i giovani che sono inesperti e per gli anziani che hanno i riflessi appannati. Sostenere il contrario, me lo lasci dire da operatore, è quantomeno pericoloso.

Cordiali Saluti
Michele

michele

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.