Ricerca

» Invia una lettera

Le mie proposte su pensioni e IVA

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

30 agosto 2011

 Egregio Direttore
Ho letto l’articolo del Sig. Gasparini Marco che non ha letto bene le ultime sulla manovra in fatti le aliquote IVA non sono state toccate.
Io proporrei di tessare le pensioni come le rendite dei BOT e CCT ovvero al 12,50% in tal modo i pensionati si troverebbero un aumento sulla pensione,
eliminare la Legge voluta da Amato che cumola le pensioni (lui pero percepisce di pensione 31.500 Euro al mese, poverino) e inoltre tassare le rendite
finanziarie (gioco in Borsa) al 20% e in tal modo risolveremo il deficit finanziario attuale mettendo in moto il mercato, infatti i pensionati avendo più da spendere
non faranno più sacrifici per arrivare a fine mese e aquistando di più metteranno in moto l’economia. Quello che lo Stato perderà in Irpef sui pansionati lo acquisterà in IVA
e Irpef dai commercianti, artigiani e lavoratori autonimi.
Grazie per l’ospitelità.

Piero

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.