Ricerca

» Invia una lettera

Le opinioni e la realtà

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

28 gennaio 2010

Caro direttore,
Ho letto R.L. che qui scrive molto, su tutto e, come capita per i tuttologi, qualche volta -a mio parere- confonde  le proprie opinioni con la realtà.
D’Alema non sopporta la sinistra? Puro pensiero, qualunquista e indimostrato, di R.L. Chiudere i conti con Veltroni? Se è per questo D’Alema aveva già vinto 1 a 0 , essendo diventato segretario prima di W.V.; il resto è stato solo capotto (politico). D’Alema segretario inventò  Prodi nel ’96 e lo fece Pres.del Consiglio; Bertinotti e Vendola due anni dopo lo silurarono! Le dimissioni da premier dopo le regionali per R.L. sono atto di arroganza (sic!); per altri furono consapevolezza e coraggio. La bicamerale non piace alla Nostra perchè, come tanti, ha in "odio" Berlusconi e , probabilmente, pensa che le riforme si fanno a prescindere dal leader della metà (o più) degli italiani. La storia recente ci assicura che non si fanno neppure con Bertinotti che, irriducibile – vedi le Iene di ieri sera – preferisce sempre …l’opposizione ?!
Infine, a R.L. evidentemente non piacciono coloro che hanno lo status di leader ( sindrome di…? ) , forse non le piace neppure Obama, grande leader purtroppo già in affanno: per essere arrivato lì anche lui sarà pieno di vanità e smania di potere! (già mi vedo la risposta: ma lui è al servizio del popolo!) mentre qui in Italia, come è noto, tutti più o meno farabutti al servizio di se stessi (Craxi,Berlusconi,D’Alema, ci mettiamo anche Napolitano ? o Cossiga ? o Moro ? o Berlinguer ? o Nenni? o Prodi?).
P.s. per il signor Riccardi: sono perfettamente d’accordo con lei e credo di averlo anche scritto, forse male (..qualcuno che si voleva sbarazzare di un partitino..).
Cordiali saluti.
B. Bruni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.