Ricerca

» Invia una lettera

Le parole del premier sono volgari

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 gennaio 2009

Caro Direttore,

non è imputabile di leggerezza la dichiarazione di Berlusconi. La leggerezza è imputabile ai giovani che come diceva Cicerone, ben si apprestano a far scivolare via certe brutture. Con l’eta si dovrebbe maturare la saggezza che in molti casi ci consiglia che il silenzio è la migliore reazione possibile. Berlusconi a dispetto del suo lifting, non è giovane ma nemmeno saggio.

La sua dichiarazione è frutto della sua volgarità. Berlusconi è una persona volgare. Certi crimini non si possono attribuire alla bellezza perchè chi li ha commessi non può pensare che una donna sia bella. Chi li ha commessi non considera una donna come essere umano ma solo come un oggetto da usare per poi buttare via.
Certi complimenti in certe circostanze non sono lenitivi ma fanno semplicemente infuriare. Perchè è come se si giustificasse il carnefice e colpevolizzasse la vittima, la quale essendo troppo bella ha una partecipazione di colpa.

Del resto i reality, di cui il nostro premier è un ricco produttore, ci presentano una specie di razza subumana che inneggia al cazzeggio quotidiano. Che generi di commenti possono nascere da una tale visione della società?

Felice Griffi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.