Ricerca

» Invia una lettera

Le persone rifiutate

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

23 settembre 2011

Gentile signor direttore,
sono dispiaciuto dal risentimento del signor Silvano Madasi. L’altroieri ho letto "Quella montagna è anche mia, e la croce non la voglio"… però se un posto non è privato è disponibile a tutti e rifiutare un simbolo in un luogo dove esso non è inappropriato significa rifiutare tutte le persone che si riconoscono come aggregate da tale simbolo.
La croce è un simbolo che non va comtro il buon costume, non è pornografico, non aumenta il pericolo,
non è una malattia.
Se tante persone si sentono aggregate da un’immagine religiosa in un luogo pubblico, forse non hanno il diritto di manifestarlo?
Forse il signor Silvano Madasi potrebbe aiutarmi a far condividere un risentimento verso le motociclette, che invece aumentano il pericolo e pare creino dipendenza quindi siano una malattia.
Signor direttore, invece di pubblicare le lettere mie contro le motociclette… pubblica le sue contro i crocifissi?
Grazie.

Carlo Cattorini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.