Ricerca

» Invia una lettera

Le Primarie: grazie per esserci stati!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

19 ottobre 2007

Ho avuto la tentazione parecchie volte, di rispondere a tutti coloro che hanno espresso le loro perplessità sulle Primarie mettendo in dubbio che siano state un atto alto di democrazia. Liberi di pensarla come vogliono, ovviamente, ma non ho mai risposto perché avrebbe legittimato il rancore e il livore che traspare da questi scritti senza nessun pensiero politico.
Preferisco scrivere ora per testimoniare pubblicamente dell’enorme lavoro che molta gente ha svolto volontariamente perché queste primarie si potessero realizzare nel massimo della trasparenza, della legittimità e del rispetto delle regole. Ecco, comunque la si pensi, è a queste persone che deve andare il riconoscimento più alto, il grazie di tutti i cittadini che hanno votato e quelli che non hanno voluto votare. Grazie a chi è andato in bicicletta per il centro cittadino sabato 13. Grazie a chi ha montato e smontato i gazebo in piazza; grazie a chi ha trascorso numerose serate a fare riunioni e organizzare insieme eventi; grazie a chi ha trascorso mattinate dai vigili a chiedere permessi; grazie a chi ha pensato scritto e stampato volantini; grazie a chi ha messo i soldi per i cartelloni; grazie ai DS e alla Margherita per aver lavorato bene e insieme; grazie all’APD che ha fatto la “terza gamba” e l’ha fatta bene; grazie ai non iscritti ai partiti che hanno ridato fiducia ai partiti e viceversa; grazie alle Associazioni ai gruppi e ai singoli; grazie a chi ha ripreso a far politica dopo anni di distacco; grazie ai pochissimi minorenni che sono andati a votare; grazie alle numerose donne che hanno deciso di esserci; grazie a tutti coloro che ho dimenticato di citare ma che hanno partecipato.
Per qualcuno è poco, per altri è un imbroglio, per altri è falsa democrazia.
Per noi che ci siamo stati è stato bello esserci!

Rosangela Grespan

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.